venerdì, Febbraio 23

Società

Il salto alimentare
Economia, Società

Il salto alimentare

Secondo i risultati dei principali rapporti internazionali che misurano l'Indice Globale della Fame, resi noti per l'Italia del CESVI nel 2023, 750 milioni di persone nel mondo soffrono la fame: i progressi per contrastarla sono in stallo dal 2015 e nel 2023 la situazione è seria, con la fame a livelli grave o allarmante in ben 43 Paesi. Questo peggioramento rispetto ad alcuni anni fa è il combinato disposto degli effetti di disastri climatici, guerre, crisi economiche e pandemie. Paradossalmente stiamo molto meglio... Si tratta di un dato inaccettabile, che mette sul banco degli accusati, i paesi ricchi che poco o niente hanno fatto per debellare questa piaga. Questo dato drammatico però non deve nascondere gli enormi progressi in campo alimentare fatti dall'umanità...
La “civiltà elettrica”
Scienza, Società

La “civiltà elettrica”

Se domani l'elettricità scomparisse come per incanto, la civiltà umana ripiomberebbe indietro di almeno due secoli. Ci troveremmo a vivere, nella migliore delle ipotesi, come i nostri antenati che popolavano le zone più ricche del pianeta nei primi anni dell'Ottocento. Eppure nonostante la sua fondamentale importanza per la società umana, per la grandissima maggioranza degli individui, l'elettricità è qualcosa di intangibile, di cui ci sfuggono processi e funzionamento. Un difficile definizione Le definizioni più corrette dell'elettricità richiedono la conoscenza approfondita di altri termini utili quali «elettroni», «flusso», «carica» e «corrente». Soltanto una piccola minoranza di persone comprende effettivamente quali processi avvengono all’interno delle cent...
Ascesa e declino (relativo) del petrolio
Economia, Società, Storia

Ascesa e declino (relativo) del petrolio

La transizione energetica dal carbone al petrolio greggio richiese diverse generazioni. Le prime attività estrattive commerciali risalgono alla metà del diciannovesimo secolo, in Russia, Canada e Stati Uniti. Il processo era piuttosto grossolano e inefficiente, ma consentì di ottenere qualche importante risultato, il principale dei quali fu la raffinazione del cherosene per le lampade che rimpiazzò l'olio di balena e le candele. L'era dei grandi giacimenti Nuove applicazioni del greggio si ebbero con lo sviluppo dei motori a combustione interna, prima quelli alimentati a benzina e successivamente quelli alimentati a gasolio. La diffusione di questi mezzi di locomozione fu piuttosto lenta e prima della seconda guerra mondiale, soltanto Stati Uniti e Canada...
Cosa c’è di vero nel “Blue Monday”?
Pseudoscienze, fake news e alieni, Società

Cosa c’è di vero nel “Blue Monday”?

Con questa espressione inglese si definisce il presunto giorno più triste e deprimente dell'anno per l'emisfero boreale, il terzo lunedì del mese di gennaio. Detta così la cosa appare immediatamente una costruzione irrazionale e fantasiosa, la cui origine è piuttosto vicina nel tempo, risalendo appena al 2005. Scavando un po' si scopre che questo attributo così negativo al terzo lunedì del mese di gennaio sarebbe il frutto di una "rigorosa" equazione matematica. Come vedremo la genesi di questa recente tradizione non ha niente a che fare con la scienza e molto invece con la necessità di alimentare il consumismo, soprattutto nel campo dei viaggi e del divertimento. L'origine del Blue Monday Nella lingua inglese il termine blue non definisce soltanto un colore ma a...
Come l’energia ha cambiato il mondo
Ambiente e Clima, Economia, Società

Come l’energia ha cambiato il mondo

L'energia è vita. Questa frase così concisa e lapidaria, rappresenta la migliore definizione per giustificare la presenza della vita su un piccolo pianeta roccioso che orbita intorno ad una stella insignificante, ai margini di una galassia che non ha niente di speciale rispetto a miliardi di altre. Come si è evoluta l'energia sul nostro pianeta e che ruolo ha avuto per consentire ad una specie bipede di dominare la Terra in un tempo estremamente breve rispetto alla sua storia? Scopriamolo insieme. In principio fu il fuoco Fino ad alcune centinaia di migliaia di anni fa l'energia era prodotta da fenomeni naturali o dai processi "digestivi" delle forme viventi. Poi accadde qualcosa di veramente speciale, gli hominini, realizzano il primo utilizzo extrasomatico di en...
C’era una  volta il  cugino…
Scienza, Società, Sociologia

C’era una volta il cugino…

Il calo demografico che riguarda vaste zone del mondo ha, da tempo, un riflesso sul numero dei componenti medi di una famiglia. In particolare nelle società occidentali e comunque in gran parte dei paesi dove le condizioni di benessere e sviluppo sono significative, assistiamo ad una contrazione numerica del nucleo familiare. Nuclei familiari nel mondo In media, una famiglia italiana è composta da 2,3 persone, passando nel tempo, da 3,35 componenti nel 1971 ai 2,3 del 2019. Si tratta di un numero in linea con la media europea, che oscilla da un massimo di 2,8 in Croazia, ad un minimo di 1,8 membri in Svezia. In Cina, nonostante la fine della "politica del figlio unico" introdotta nel 1979 e abrogata nel 2015, la media dei componenti di una famiglia è d...
Ci hanno  lasciato nel 2023
Società

Ci hanno lasciato nel 2023

Il 2023 si è concluso da pochi giorni e circa 65 milioni di persone sono decedute nel corso dei suoi 365 giorni. Ognuno di loro aveva una storia unica e irripetibile alle spalle, ma solo un piccolissimo numero possedeva una popolarità così diffusa da far provare un senso di perdita, più o meno grande, a tantissimi altri individui sparsi per l'intero globo. In questo articolo accenneremo, con la massima stringatezza, ad alcune di queste "morti illustri" Artisti Il 10 gennaio 2023 muore improvvisamente, a 78 anni, a causa di una forma fulminante di meningite batterica, Jeff Beck uno dei chitarristi rock più influenti degli anni sessanta e settanta, nonché fra i più importanti per l'evoluzione della chitarra moderna, contribuendo alla...
Storia e tradizioni dell’ultimo e del primo giorno dell’anno
Società, Storia

Storia e tradizioni dell’ultimo e del primo giorno dell’anno

Ci siamo, tra poche ore, una nuova alba si aprirà sull'ultimo giorno del 2023 a cui seguirà il Capodanno 2024. Tradizionalmente il 31 dicembre è un giorno che viene celebrato all'insegna del divertimento, dei brindisi e di un pizzico di trasgressione. Si abbandona così l'anno vecchio proiettandoci verso quello nuovo, carichi di aspettative beneauguranti. Ma come era festeggiato l'ultimo giorno dell'anno nell'antichità? La fine dell'anno nell'antichità Nell’antica Roma, l’ultimo giorno dell’anno era dedicato a Giano, il dio dei passaggi e delle transizioni. Giano era raffigurato con due volti, uno che guardava avanti verso il nuovo anno e uno che guardava indietro verso l’anno passato. I romani celebravano questo giorno con sacrifici, banchetti e doni, tra cui dolci e monete. ...
Speciale Natale 2023
Cinema, Libri e Musica, Food, Scienza, Società, Storia

Speciale Natale 2023

Ci siamo, mancano poco più di due giorni al Natale, una delle feste, se non la festa più amata da grandi e bambini. Le città si addobbano di luci e coreografie, è tempo di regali e di pranzi e cene tali da mettere a dura prova anche gli stomaci più resilienti. La luce "artificiale" trionfa in questo che è invece il periodo più buio dell'anno. Il solstizio d'inverno precede di poco il Natale. La notte tra il 21 e il 22 dicembre è infatti la più lunga dell'anno. Anche Wiki Magazine Italia si prende qualche giorno di vacanza e il sito non sarà aggiornato dal 23 al 26 dicembre compreso. Abbiamo pensato però di offrire ai nostri affezionati lettori uno "speciale" tutto dedicato alla festa più bella dell'anno. Per la scienza, che è uno dei topic del nostro magazine, ce...
I “magnifici 90”, Siena capitale italiana dell’Amarcord
News, Società

I “magnifici 90”, Siena capitale italiana dell’Amarcord

Nostalgia canaglia: Jurassic Park e Baywatch, ma anche Spider Man, Mario Bros e i pacchetti delle gommose Morositas il prossimo 7 dicembre alla Vanilla Disco di Siena. Balleranno due generazioni. Sarà un raduno popolare di chi ha amato quegli anni magici, il format è stato battezzato “90 Wonderland Winter Tour” Inizia la fase natalizia della quindicesima stagione di 90 Wonderland. Per festeggiare è stato ideato un nuovo format collegato al mondo degli anni Novanta, il “90 Wonderland - 15th Years Celebration Tour”. Un evento epico, che arriva a Siena il prossimo 7 dicembre alla discoteca Vanilla Disco, sulla strada provinciale Colligiana, a Casone. Il Vanilla Disco Siena è nato a Natale del 2004 e in questi anni ha offerto al suo vasto pubblico un ampio target di artisti del mondo d...
Verified by MonsterInsights