giovedì, Febbraio 22

Botanica

La voce delle piante: tra musica e linguaggi misteriosi
Botanica, Scienza

La voce delle piante: tra musica e linguaggi misteriosi

Le piante, così come gli esseri umani e le altre forme di vita, hanno la capacità di comunicare tra loro e con l’ambiente circostante. Ma non è tutto: le piante sono anche delle meravigliose musiciste che riescono a produrre delle melodie armoniose. Come si spiega questo fenomeno? Scopriamo insieme il linguaggio segreto e la musica delle piante. Come le piante si esprimono con la loro melodia Le piante sono delle creature meravigliose che ci regalano la vita, il colore e la bellezza. Sono delle maestre silenziose che ci invitano ad ascoltare e a rispettare. Comunicare con le piante, abbracciare gli alberi e accarezzare l’erba sono gesti che molti di noi compiono con piacere e naturalezza. Non si tratta di una follia, ma di una manifestazione di sensibilità che ci avvicin...
Astuzie e strategie floreali
Botanica, Scienza

Astuzie e strategie floreali

I fiori esprimono bellezza e armonia, testimoniando la sterminata creatività della Natura. Con la loro vastissima gamma di forme originali e colori sgargianti, essi ci attraggono e ci accompagnano nei vari momenti cruciali della nostra vita, dalla nascita alla fine, passando per matrimoni, feste e così via. Da un punto di vista strettamente scientifico, essi racchiudono gli organi sessuali delle piante, escogitando una vasta gamma di stratagemmi particolari, per agevolarne l'impollinazione e la fecondazione, soprattutto tramite insetti. Ma non bastano i loro colori e le loro forme, i fiori offrono quasi sempre del nettare squisito e nutriente, dolce e viscoso, contenente non solo zuccheri, ma anche varie altre sostanze utili: vitamine, sali minerali, enzimi ed altre. In particolare...
La “personalità” degli alberi
Botanica

La “personalità” degli alberi

Le persone che vivono a stretto contatto con gli alberi, come le popolazioni indigene amazzoniche, gli indiani d'America, o gli stessi guardiacaccia per lavoro , scoprono ogni giorno qualcosa in più su queste creature sorprendenti. Innanzitutto, sono di certo gli organismi più forti e resilienti del mondo vivente, quelle che vivono più a lungo, alcune persino migliaia di anni. Indispensabili per la nostra vita e degli altri abitanti del pianeta, apportatrici instancabili di Ossigeno, cibo e tanto altro. Da sempre assorbitori silenziosi di Anidride Carbonica, ma purtroppo messi a dura prova dalle emissioni incontrollate di gas serra, con le terribili conseguenze che sappiamo. Non dobbiamo più considerare gli alberi come creature viventi immobili e insensibili. Comunicazioni ...
Eppur si  muovono!
Botanica

Eppur si muovono!

In genere si crede che le piante siano organismi sempre fisse nello stesso posto, immobili e insensibili. Invece sono in grado di compiere diverse tipologie di movimenti. Esse reagiscono, curvandosi in modi opportuni, agli stimoli esterni. Si parla infatti di tropismi e nastie. I diversi fototropismi Il fototropismo è il movimento causato dalla luce: il fusto con le foglie si dirige verso la fonte luminosa, invece le radici se ne allontanano: fototropismo positivo e negativo. Il geotropismo e prodotto dalla forza di gravità, con radici dirette al basso, e fusto in direzione opposta. L'idrotropismo invece consiste nel dirigersi verso sorgenti d'acqua, il chemiotropismo verso le sostanze nutritive presenti nel terreno. Nastie Molti fiori si aprono o chiudono spontaneam...
KELP, IMMENSE FORESTE SUBACQUEE
Ambiente e Clima, Botanica

KELP, IMMENSE FORESTE SUBACQUEE

La superficie terrestre è ancora costellata di grandi estensioni vegetali, sia pure in certi casi a rischio, per eventi climatici estremi e molti dovuti direttamente all'azione dell'uomo. Eppure esistono anche foreste sottomarine, anche di molte decine di metri di ampiezza. Si tratta di quelle di kelp, alghe marine (ordine Laminaries), nelle barriere rocciose di mari sia temperati che freddi. Queste alghe brune, di 27 generi diversi, sono di dimensioni variegate: le loro lunghezze vanno da 1-2 metri ai circa 45-50. Le kelp giganti, in particolare le Macrocystis, sfiorano queste misure eccezionali, vere giganti marine. Altre sono di altezze medie e piccole. Come tutte le alghe, al contrario delle piante terrestri e delle stesse poseidonie, non presentano tessuti ed organi specializ...
Le praterie di  Poseidonia
Ambiente e Clima, Botanica, Scienza

Le praterie di Poseidonia

Certe zone del mar Mediterraneo appaiono di un azzurro chiaro, altre invece molto più scure, ma non a causa dell'inquinamento: le prime corrispondono a fondi sabbiosi, le altre sono vere e proprie praterie sommerse. Queste praterie non sono formate da alghe, bensì di una pianta vera e propria, la Poseidonia oceanica, dotata di tessuti e organi specializzati: radici, fusto, foglie, fiori e frutti. Tassonomia e nome Nel 1813 lo studioso Delile la rinominò "Posidonia oceanica". Il genere Posidonia appartiene, secondo la maggior parte dei botanici, alla famiglia delle Posidoniaceae,  ma ci sono autori che la attribuiscono ad altre famiglie. Anche per quanto riguarda l'ordine non vi è accordo tra gli studiosi. Il nome generico Posidonia deriva dal greco  Poseidone, il dio del...
Piante carnivore, tra leggende e realtà
Botanica

Piante carnivore, tra leggende e realtà

Nel 1878 in Madagascar si raccontò che una ragazza fu divorata da un'enorme pianta carnivora e un fatto simile avvenne nel 1925, nelle isole Filippine. Queste notizie, pubblicate nel secolo scorso dalla rivista “The American Weekly”, che certamente causarono un notevole aumento di vendite, non sono state mai provate in concreto, e si rivelano false alla luce delle conoscenze attuali. Credenze popolari Secondo le testimonianze di alcuni preti missionari, nel Madagascar, la grande isola africana , era diffusa la credenza dell'albero mangia-uomini, a cui gli indigeni addirittura chiedevano la clemenza con sacrifici. Sia in Africa equatoriale che in certe zone dell'Amazzonia, si credeva nell'esistenza della “Ya-te-veo”, particolare pianta carnivora, dotata di vari tronchi, con...
La magia dei fiori bioluminescenti
Ambiente e Clima, Animali, Botanica

La magia dei fiori bioluminescenti

Ogni volta che pensiamo ai deserti, immaginiamo dei luoghi sempre aridi e brulli, con pochi organismi, che fanno fatica a viverci. Eppure la realtà è ben diversa, poiché tante forme di vita in essi si attivano in modo sorprendente, non solo di giorno ma anche di notte. A parte i fiori che spuntano all'improvviso, appena dopo una delle rarissime precipitazioni, regalando meravigliosi tappeti multicolori, quelli dei cactus fioriscono solo di notte, e alcuni di essi addirittura emettono luce, creando suggestivi paesaggi mozzafiato. Nella maggior parte dei casi, i cactus aprono i fiori di notte, con temperature più basse e maggior umidità. Di giorno invece i fiori si chiudono, per proteggersi dal caldo torrido e dalla forte insolazione. In questo modo i cactus attirano gli impolli...
Le piante officinali
Alimenti e Filiera Produttiva, Botanica

Le piante officinali

L’OMS, definisce nel seguente modo la pianta officinale: “si considera pianta medicinale ogni vegetale che contenga, in uno o più dei suoi organi, sostanze che possono essere utilizzate a fini terapeutici o preventivi, o che sono precursori di emisintesi chemio-farmaceutiche”. Le piante officinali comprendono sia le piante aromatiche che quelle medicinali, e raggruppano diverse specie famiglie vegetali caratterizzate dal contenere specifiche molecole o composti bioattivi, impiegati ai fini terapeutici, alimentari, cosmetico, ecc. In ragione delle molecole attive in esse contenute sono coltivate ed impiegate per produrre farmaci, alimenti, integratori, bevande arricchite, cosmetici, infusi sostanze coloranti e tinteggianti. Tra le proprietà espletate da tali piante ci sono: pro...
Altari di pietra
Animali, Botanica, Uncategorized

Altari di pietra

Le religioni sono state davvero fondamentali nello sviluppo delle civiltà, rispondendo in modi diversi a domande basilari, come la nostra l'origine, il significato dell'esistenza ed il futuro ultraterreno. Molto spesso hanno avuto intrecci rilevanti col potere politico, fino addirittura a costituirne sostanza ed espressione. Ci sono stati feroci conflitti tra religioni diverse, ma anche oggi talvolta capitano episodi incresciosi, come gli attentati sanguinosi a cristiani, in certe zone africane prevalentemente musulmane. In generale, hanno plasmato nel tempo particolari comportamenti e stili di vita; oggi in parte, sono diventate però pratiche piuttosto abitudinarie. I Primati sono gli animali più vicini a noi, per la percentuale altissima di DNA comune, per la struttura fisica...
Verified by MonsterInsights