giovedì, Febbraio 22

Libri

“Dieci donne” di Marcela Serrano
Cinema, Libri e Musica, Libri, Uncategorized

“Dieci donne” di Marcela Serrano

Il plot narrativo è abbastanza semplice, una psicoterapeuta, Natasha invita nove delle sue pazienti per una seduta di gruppo. Basta questa elementare trovata affinché Marcela Serrano, una delle più rinomate e autorevoli scrittrici cilene, con "Dieci donne" sciorini un affresco potentissimo sull'universo femminile. La storia “Dieci donne” di Marcela Serrano è un romanzo che esplora le vite di dieci donne diverse, ognuna con la sua storia unica e potente. Questo libro è un viaggio attraverso le esperienze femminili, raccontate con una voce autentica e coinvolgente. Il romanzo si svolge durante un incontro di gruppo di terapia, dove ogni donna racconta la sua storia. Questo formato permette a Serrano di esplorare una vasta gamma di temi, tra cui l’amore, la perdita, l’abuso, ...
“La Bestia” di Carmen Mola
Cinema, Libri e Musica, Libri

“La Bestia” di Carmen Mola

Se amate i romanzi storici al contempo accurati e rigorosi, ma che non limitano un racconto avvincente dalle fosche tinte noir e con una galleria di personaggi indimenticabili, allora "La Bestia" di Carmen Mola è il vostro libro. "La Bestia" è un thriller storico coinvolgente ambientato nella Madrid del 1834. Un periodo estremamente turbolento e drammatico della capitale spagnola. Madrid nel 1834 Madrid nel 1834 è stata testimone di eventi storici significativi. Durante questo periodo, la Spagna era sotto la reggenza di Maria Cristina e stava attraversando la prima guerra carlista (1833-1840). Uno degli eventi più noti di quell’anno è stato il “massacro dei frati” che si è verificato il 17 luglio. Questo è stato un tumulto anticlericale durante il quale sono st...
Un manuale di autodifesa per distinguere maghi e scienziati
Libri, Scienza

Un manuale di autodifesa per distinguere maghi e scienziati

Il pensiero antiscientifico prolifera nella sua concezione più attuale con la nascita della scienza moderna, segnata dal metodo scientifico introdotto da Galileo Galilei. La soluzione di continuità rappresentata da Galileo Galilei a cavallo tra il XVI e il XVII secolo è tale, tuttavia, da rendere improprio l'uso dei termini scienza e scienziato in riferimento ad epoche precedenti, soprattutto per quanto riguarda il problema del metodo scientifico. La Chiesa in questa prima fase sarà in prima linea per contrastare le evidenze che di volta in volta la scienza, nella sua nuova accezione, proporrà per spiegare gli innumerevoli misteri della natura. Come funzionano la scienza e la ricerca scientifica con cui si arriva alle nuove scoperte, dai farmaci alle nanotecnologie medic...
“Canto di Natale” di Charles Dickens
Cinema, Libri e Musica, Film e Serie TV, Libri

“Canto di Natale” di Charles Dickens

“Canto di Natale”, noto anche come “Un Canto di Natale”, è un romanzo breve di Charles Dickens, pubblicato per la prima volta nel 1843. È diventato uno dei racconti più amati e riconoscibili della letteratura inglese e ha avuto un impatto significativo sulla visione tradizionale del Natale. Genesi Charles Dickens scrisse “Canto di Natale” in un periodo di rapido cambiamento in Inghilterra. La rivoluzione industriale stava trasformando la società, creando una nuova classe di ricchi industriali mentre masse di lavoratori sottopagati vivevano in condizioni di povertà. Dickens era noto per le sue opere che esploravano le difficoltà sociali dell’epoca, e “Canto di Natale” non fa eccezione. Trama Il protagonista del romanzo è Ebenezer Scrooge, un vecchio avaro che disprezza...
Maigret e il fantasma  di Georges Simenon
Cinema, Libri e Musica, Libri

Maigret e il fantasma di Georges Simenon

Georges Simenon (1903-1989) è stato uno degli autori più prolifici del Ventesimo Secolo. Si racconta che era in grado di scrivere fino ad 80 pagine al giorno e questo gli ha permesso di pubblicare letteralmente centinaia di romanzi e racconti di vario genere, molti dei quali pubblicati sotto diversi pseudonimi. La tiratura complessiva delle sue opere, tradotte in oltre cinquanta lingue e pubblicate in più di quaranta Paesi, supera i settecento milioni di copie. Il Commissario Maigret La sua fama ed anche il suo successo è però irreversibilmente legato all'invenzione letteraria del Commissario di Polizia Giudiziaria Jules Maigret, a cui Simenon dedicherà un lunghissimo ciclo di romanzi, ben 79, scritti dal gennaio 1930 al gennaio 1972, più 28 racconti. Simenon desc...
“Gli unici indiani buoni” di Stephen Graham Jones
Cinema, Libri e Musica, Libri

“Gli unici indiani buoni” di Stephen Graham Jones

“Gli unici indiani buoni” di Stephen Graham Jones è un romanzo horror che si distingue per la sua profondità emotiva e la sua capacità di affrontare temi complessi della società dei nativi americani. Il romanzo ruota attorno a quattro protagonisti: Lewis, Gabe, Ricky e Cassidy, amici sin da piccoli e cresciuti insieme in una riserva ai confini con il Canada. La loro infanzia è descritta come un deserto di noia e desolazione, un posto da cui Ricky decide di andare via poco tempo prima di trovare la morte in una rissa tra ubriachi. Lewis, tormentato dal senso di colpa per una bravata che i quattro amici ricordano ancora dopo dieci anni come il “Classico del Ringraziamento”, decide di lasciare la riserva per sposare Peta, una donna bianca, con cui conduce una vita serena e anonima. G...
Un  viaggio nel lato scuro  di Parigi del XIX secolo
Cinema, Libri e Musica, Libri

Un viaggio nel lato scuro di Parigi del XIX secolo

"L’ufficio degli affari occulti” è un romanzo di Éric Fouassier, pubblicato da Neri Pozza nel 2022. Ambientato nella turbolenta Parigi del 1831 ha come protagonista, un giovane ispettore di Polizia: Valentine Verne. La risposta francese a Sherlock Holmes Valentine Verne è un personaggio acuto e solitario, non meno capace e misterioso del suo famoso cugino di oltre Manica, quello Sherlock Holmes, creato dalla fantasia di Arthur Conan Doyle.  Il libro si apre con un misterioso e inspiegabile suicidio di un giovane rampollo di una famiglia alto borghese: Lucien Dauvergne.  Questo drammatico episodio porta Verne ad essere temporaneamente trasferito dalla sezione della Buon costume alla Sureté, per indagare su questo strano suicidio con discrezione, solerzia e tempestivi...
“Che la festa cominci” di Niccolò Ammaniti
Cinema, Libri e Musica, Libri

“Che la festa cominci” di Niccolò Ammaniti

"Che la festa cominci" è un romanzo dello scrittore italiano Niccolò Ammaniti, pubblicato nel 2009. Quest'opera esplora la società contemporanea attraverso una lente satirica, mettendo in luce i vizi e le virtù della nostra epoca. Si tratta di un lavoro minore ma non per questo meno godibile dell'ex golden boy della letteratura italiana. L'autore Ammaniti (classe 1966) deve la sua notorietà a livello nazionale grazie al successo del suo quarto romanzo, "Io non ho paura" (2001) edito da Einaudi con il quale vince il Premio Viareggio Narrativa, trasposto due anni dopo nell'omonimo film di Gabriele Salvatores, per cui riceve il Premio Flaiano per la sceneggiatura. Nel 2006 è la volta di "Come Dio comanda" che riscuote un buon successo di pubblico ma è oggetto di giudizi ...
“Il pesatore di anime”, un romanzo di  Olivier Norek
Cinema, Libri e Musica, Libri

“Il pesatore di anime”, un romanzo di Olivier Norek

Olivier Norek è uno dei maestri del noir francese. In particolare i suoi romanzi polizieschi basati sulla figura del Capitano Coste traggono indubbio vantaggio dall'esperienza personale dello scrittore. Norek infatti, nato a Tolosa nel 1975 è stato stato per oltre quindici anni Capitano della Polizia Giudiziaria di Saint Denis, questo background ha contribuito ad inquadrare personaggi, tecniche di indagini e operatività, con il realismo tipico di chi conosce direttamente procedure, organizzazione e metodi della polizia. Tradotti in 14 lingue, i libri di Norek hanno venduto due milioni di copie nel mondo, ottenendo numerosi premi letterari, tra cui il Prix “Le Point” du Polar Européen nel 2016, il Grand Prix des Lectrices de “Elle” nel 2017, il Prix Maison de la Presse, il Prix ...
Una giornata a Vienna di Thomas Mann
Libri, Personaggi

Una giornata a Vienna di Thomas Mann

Nel 1913 il grande romanziere tedesco, all’epoca trentottenne, ha da poco terminato e pubblicato il romanzo breve “La morte a Venezia”. Il suo matrimonio con  Katharina Pringsheim (Katia), una giovane laureata in chimica, figlia del grande matematico Alfred Pringsheim e nipote della propugnatrice dei diritti della donna Hedwig Dohm, dalla quale avrà sei figli è entrato in una profonda e fredda crisi dopo la pubblicazione de “La morte a Venezia”. Un matrimonio in crisi Katia non ha impiegato molto a capire che il protagonista del romanzo Gustav von Aschenbach folgorato da un’infatuazione omossessuale per il giovanissimo Tadzio non è nient’altro che l’alter ego di Mann. Katia scriverà in seguito che l’idea della storia nacque durante una vacanza che fece nella primavera del 1911 c...
Verified by MonsterInsights