venerdì, Febbraio 23

Salute e alimentazione

I classici degli anni ’80: le penne al baffo
Food

I classici degli anni ’80: le penne al baffo

La cucina degli anni Ottanta dello scorso secolo è stata caratterizzata, fra le altre cose, dall'irruzione prepotente (ed esagerata) della panna nelle preparazioni delle pietanze. Dai primi ai dolci la panna monopolizza la cucina di quel periodo. Nella sua gustosa opulenza si rispecchia un'Italia edonista, alla ricerca del piacere in tutte le sfere della vita sociale e individuale. Prendono corpo quindi veri e propri piatti iconici di un periodo storico segnato dallo stile di vita propugnato dalla televisione commerciale, dallo yuppismo, dalla definitiva vittoria delle società occidentali capitaliste sul comunismo sovietico. Il trionfo della panna Come non ricordare i tortellini panna, prosciutto e piselli che sarebbero stati ideati da Cesarina Masi, cuoca dell’...
Uovo: se trovi un puntino rosso nel tuorlo
Food, Salute e alimentazione

Uovo: se trovi un puntino rosso nel tuorlo

Uovo: se trovi un puntino rosso nel tuorlo. Bisogna fare molta attenzione? Ecco di cosa si tratta. L'uovo, un ingrediente base della cucina italiana e non solo, è un alimento ricco di proteine e molto versatile. Se però troviamo un puntino rosso all'interno dobbiamo fare attenzione. L'uovo è un alimento che sta alla base di decine di preparazioni della nostra cucina. Un alimento buono, molto versatile, ma soprattutto ricco di importanti proprietà nutritive. L'uovo è un alimento ricco di proteine e minerali. Tra cui ferro, selenio, vitamine A e B. è un alimento che può essere consumato sia da solo, con diversi metodi di cottura, ma anche combinato ad altri ingredienti. Questo alimento viene utilizzato sia per preparazioni dolci che salate, con ricette che vanno dall’antipasto al dolce. ...
Speciale Natale 2023
Cinema, Libri e Musica, Food, Scienza, Società, Storia

Speciale Natale 2023

Ci siamo, mancano poco più di due giorni al Natale, una delle feste, se non la festa più amata da grandi e bambini. Le città si addobbano di luci e coreografie, è tempo di regali e di pranzi e cene tali da mettere a dura prova anche gli stomaci più resilienti. La luce "artificiale" trionfa in questo che è invece il periodo più buio dell'anno. Il solstizio d'inverno precede di poco il Natale. La notte tra il 21 e il 22 dicembre è infatti la più lunga dell'anno. Anche Wiki Magazine Italia si prende qualche giorno di vacanza e il sito non sarà aggiornato dal 23 al 26 dicembre compreso. Abbiamo pensato però di offrire ai nostri affezionati lettori uno "speciale" tutto dedicato alla festa più bella dell'anno. Per la scienza, che è uno dei topic del nostro magazine, ce...
Natale e i piatti della tradizione italiana
Food

Natale e i piatti della tradizione italiana

Natale e i piatti della tradizione italiana. Dal Nord al Sud nel nostro paese ci sono tantissimi piatti della tradizione che verranno consumati a Natale. Alcuni più conosciuti, altri meno noti, vedremo insieme alcuni trazioni culinarie. Dagli agnolotti allo zelten, dal capitone ai tortellini, i piatti della cucina italiana a Natale sono tantissimi. Ecco quali sono i più amati della nostra penisola. I piatti della tradizione natalizia italiana sono moltissimi e diversi dal nord al sud. Sapori molto vari che caratterizzano le regioni italiane. Sono diversi così come lo sono i momenti in cui si festeggia. Infatti, al centro e al sud la grande festa è il Cenone della Viglia. Mentre al Nord è d'obbligo il pranzo del 25. Esistono anche regole precise per quanto riguarda il che cosa mangia...
Il panettone tra storia e leggenda
Alimenti e Filiera Produttiva, Food

Il panettone tra storia e leggenda

Manca circa un mese al Natale e i banchi di negozi, pasticcerie e supermercati sono invasi dai panettoni, il dolce natalizio per eccellenza. Questo dolce, originario di Milano, ha una forma a cupola, che si estende da una base cilindrica ed è solitamente alto circa 12-15 cm per un panettone del peso di 1 kg. Contiene canditi di arancia, cedro e scorza di limone, così come l’uvetta, che viene aggiunta secca e non ammollata. Viene servito a spicchi, tagliato verticalmente, e accompagnato da bevande calde dolci o da spumanti o vini dolci, come l’Asti o il Moscato d’Asti. Alle origini del panettone La storia del panettone è avvolta da leggende e racconti difficilmente verificabili. Benché sviluppato nella sua forma contemporanea nella prima metà del Novecento, il panettone ...
Il risotto  alla milanese:  origini e preparazione
Food

Il risotto alla milanese: origini e preparazione

Il risotto alla milanese, noto anche come riso giallo o risotto allo zafferano, è uno dei piatti più tipici e conosciuti di Milano. Questo risotto, caratterizzato dal suo colore giallo derivante dallo zafferano e dal midollo di bue, è un simbolo della tradizione culinaria milanese. Alle origini del risotto alla milanese Le origini del risotto alla milanese risalgono al Medioevo e sono collegate a un’analoga ricetta della cucina araba e della cucina ebraica. Nel Medioevo, in Italia, questa pietanza era conosciuta come riso col zafran. La prima ricetta nota perviene dal 1574, alla tavola del vetratista belga Valerio di Fiandra, che all’epoca risiedeva a Milano poiché stava lavorando alle vetrate del Duomo di Milano.  Per il matrimonio di sua figlia i suo colleghi vetrai fe...
L’umami, il quinto sapore
Chimica, Food, Scienza

L’umami, il quinto sapore

Tutti noi sappiamo che i sapori fondamentali di un cibo o di una bevanda sono dolce, salato, aspro e amaro. Forse non tutti sanno che ne esiste un quinto: l’umami. Per capire cosa è e quando è stato scoperto occorre risalire ai primi anni del Ventesimo secolo. Ikeda, il chimico E' il 1908 e un chimico giapponese Kikunae Ikeda sta cercando di capire quale fosse il sapore fondamentale di una tipica zuppa giapponese di alghe e pesce, il dashi, poiché appariva diverso dai quattro sapori conosciuti. Il Dashi è considerato l'essenza del "sapore" giapponese e quello che lo caratterizza sono pochi e semplici ingredienti, tipicamente nipponici, ma di alta qualità, come ad esempio l'alga kombu, i fiocchi di bonito, i funghi shiitake o le sardine essiccate. In base agli ingredienti che si u...
Cannella, ne basta un pizzico a colazione
Food, Salute e alimentazione

Cannella, ne basta un pizzico a colazione

Cannella, ne basta un pizzico a colazione. Il segreto per iniziare al meglio la giornata. La cannella è una spezia aromatica che possiede moltissime proprietà benefiche. La spezia è ideale anche a colazione. Questa può essere aggiunta nelle bevande. Inoltre, è anche un “farmaco” naturale. Ma come può essere utilizzata? La cannella, molto conosciuta e utilizzata, è una tra le spezie con possiede molte virtù terapeutiche. Il suo profumo è perfetto per aromatizzare i cibi, soprattutto i dolci. La spezia, in passato è stata utilizzata come farmaco naturale. La nutrizionista Renata Bracale, ha spiegato che: “La cannella ha tantissime proprietà antinfiammatorie e depurative, spolverarne un po’ sulla frutta significa richiamare meno zucchero nel sangue e di conseguenza tenere a bada la glicem...
Pane: lo eviti perché “fa male”?
La Salute a Tavola, Salute e alimentazione

Pane: lo eviti perché “fa male”?

Pane: lo eviti perché “fa male”? Potresti trovare interessanti alcune informazioni presenti nell'articolo. Molto spesso, quando ci si mette a dieta, si tende a ridurre il consumo di questo alimento o addirittura ad eliminarlo del tutto. È un atteggiamento corretto o sbagliato per l'organismo? Purtroppo girano molte, anche troppe, false notizie che riguardano il pane e in generale i carboidrati. Le false notizie possono indurre a seguire schemi alimentari fai da te, senza alcun fondamento scientifico. Queste portano alla totale esclusione di categorie di alimenti fondamentali al nostro organismo. In questo articolo sfateremo alcuni dei più comuni falsi miti sul pane. Pane: non è vero che fa ingrassare sempre e comunque Tutti gli alimenti, se assunti in porzioni non corrette, f...
La ricetta dell’arrosto  perfetto
Food, Salute e alimentazione

La ricetta dell’arrosto perfetto

L'arrosto, meglio se misto, è uno dei classici piatti dei pranzi in famiglia, che si tratti della domenica o delle feste comandate, un vassoio d'arrosto, con le classiche patate al forno, è una tradizione che ci piace preservare. Apparentemente si tratta di una ricetta semplice, perfino banale, in realtà sono diversi gli "accorgimenti" che fanno la differenza tra un buon arrosto e uno strepitoso. Un condimento ad hoc Il primo "trucco" se così possiamo dire, riguarda la preparazione di un sale aromatico con il quale massaggeremo i tagli della carne scelta. Raccogliete nel bicchiere del mixer gr. 100 di sale grosso con un cucchiaio di alloro, uno di rosmarino, uno di salvia, uno di timo e uno di foglie di sedano tritati grossolanamente. Unite le scorze di limone e ...
Verified by MonsterInsights