venerdì, Febbraio 23

Mese: Novembre 2023

Il   pianeta che non  dovrebbe  esistere
Astronomia, Scienza

Il pianeta che non dovrebbe esistere

Anche le stelle hanno un loro ciclo vitale. Uno dei passaggi finali della loro esistenza è la trasformazione in giganti rosse. Si tratta di stelle di massa piccola o intermedia che entrano nella fase finale della loro evoluzione, il cui raggio si espande sensibilmente. Questo straordinario aumento delle sue dimensioni non è una buona notizia per i pianeti che orbitano intorno a questi astri. Questo drammatico passaggio avverrà tra circa un miliardo di anni anche per il nostro Sole che fagociterà tutto ciò che c'è nel raggio dell'attuale distanza con Marte. Questo significa che anche la Terra sarà spazzata via durante quel catastrofico momento e con essa scompariranno tutte le forme di vita, eventualmente, ancora presenti. Questa è la sorte comune a tutti gli oggetti celesti...
Sistema di sei pianeti con configurazione incontaminata
Astronomia, Scienza

Sistema di sei pianeti con configurazione incontaminata

Sistema di sei pianeti con configurazione incontaminata. I ricercatori hanno utilizzato due diversi satelliti per effettuare il rilevamento degli esopianeti. La scoperta, che può risolvere un mistero cosmico ha rivelato la rara famiglia di sei pianeti. Questa situata a circa 100 anni luce dalla Terra. La scoperta potrebbe aiutare gli scienziati a svelare i segreti della formazione dei pianeti. I sei esopianeti orbitano attorno ad una stella luminosa simile al Sole, denominata HD110067. Questa si trova nella costellazione della Chioma di Berenice nel cielo settentrionale. Gli esopianeti, che sono più grandi della Terra ma più piccoli di Nettuno, appartengono ad una classe poco compresa. Questa, denominata sub-Nettuno, comunemente si trova in orbita attorno a stelle simili al Sole nella ...
L’apocalisse zombi e i supereroi dell’universo Marvel
Cinema, Libri e Musica, Fumetti

L’apocalisse zombi e i supereroi dell’universo Marvel

È il 1968 quando un giovane e visionario cineasta, George A. Romero, sbarca nelle sale cinematografiche con un film che sconvolgerà i canoni classici del genere horror. “La notte dei morti viventi” traghettando l’horror dalle atmosfere gotiche e noir, spesso venate da un decadente romanticismo, dei vari Dracula e Frankestein ad una “realtà” urticante, pulp, destabilizzante che sbatte in faccia allo spettatore l’affermazione che l’orrore innominabile non sia altro che un fattore endogeno della propria quotidianità. L’apocalisse zombi evocata da Romero è infatti un vero j’accuse della società capitalista americana, del consumismo che la divora e il nemico, secondo il regista newyorchese, non va cercato all’esterno di essa ma piuttosto al suo interno. Da quell...
A scuola dalla  natura
Antropologia e Paleontologia

A scuola dalla natura

Se ne conoscono finora, in tutto, un centinaio di casi, ma potrebbero essere di più, in qualche posto del mondo non abbastanza esplorato. Si tratta dei “ragazzi selvaggi”, lasciati o persi in qualche foresta, scampati alla morte: ritrovati anni dopo, già grandi, senza vestiti addosso, dagli occhi inespressivi, non in grado di camminare, se non a quattro “zampe”, e neanche di parlare. Già a partire dai due anni, gli esseri umani, sfruttando le disponibilità dell'ambiente naturale, possono sopravvivere, nutrendosi non solo di vegetali (foglie, erba, bacche e radici), ma anche di uova di uccelli e di piccoli animali, senza cuocerne la carne. A volte però vengono aiutati da gruppi di scimmie, o altri animali, sia per l'acqua e il cibo, sia per dormire in posti più sicuri. In effetti, ...
Il panettone tra storia e leggenda
Alimenti e Filiera Produttiva, Food

Il panettone tra storia e leggenda

Manca circa un mese al Natale e i banchi di negozi, pasticcerie e supermercati sono invasi dai panettoni, il dolce natalizio per eccellenza. Questo dolce, originario di Milano, ha una forma a cupola, che si estende da una base cilindrica ed è solitamente alto circa 12-15 cm per un panettone del peso di 1 kg. Contiene canditi di arancia, cedro e scorza di limone, così come l’uvetta, che viene aggiunta secca e non ammollata. Viene servito a spicchi, tagliato verticalmente, e accompagnato da bevande calde dolci o da spumanti o vini dolci, come l’Asti o il Moscato d’Asti. Alle origini del panettone La storia del panettone è avvolta da leggende e racconti difficilmente verificabili. Benché sviluppato nella sua forma contemporanea nella prima metà del Novecento, il panettone ...
Marte: sospese tutte le missioni sul pianeta
Astronomia, Scienza

Marte: sospese tutte le missioni sul pianeta

Marte: sospese tutte le missioni sul pianeta. Per quale motivo la NASA ha sospeso le missioni? I rover presenti sul pianeta rosso hanno fatto i conti con la congiunzione solare. L’11 novembre la NASA ha interrotto l’invio di comandi alle sonde marziane. Il blackout nelle comunicazioni è continuato fino al 25 novembre. Il motivo di questa pausa di due settimane è perché il pianeta rosso si trovava in congiunzione solare. Questo significa che il Sole si trovava direttamente tra la Terra e Marte. Una condizione che potrebbe interrompere i comandi radio a causa della presenza delle particelle cariche del Sole. I rover marziani, come anche i satelliti e il piccolo elicottero, nonostante non ricevano nuovi comandi, avevano a disposizione un elenco pre-pianificato di obiettivi scientifici....
I “magnifici 90”, Siena capitale italiana dell’Amarcord
News, Società

I “magnifici 90”, Siena capitale italiana dell’Amarcord

Nostalgia canaglia: Jurassic Park e Baywatch, ma anche Spider Man, Mario Bros e i pacchetti delle gommose Morositas il prossimo 7 dicembre alla Vanilla Disco di Siena. Balleranno due generazioni. Sarà un raduno popolare di chi ha amato quegli anni magici, il format è stato battezzato “90 Wonderland Winter Tour” Inizia la fase natalizia della quindicesima stagione di 90 Wonderland. Per festeggiare è stato ideato un nuovo format collegato al mondo degli anni Novanta, il “90 Wonderland - 15th Years Celebration Tour”. Un evento epico, che arriva a Siena il prossimo 7 dicembre alla discoteca Vanilla Disco, sulla strada provinciale Colligiana, a Casone. Il Vanilla Disco Siena è nato a Natale del 2004 e in questi anni ha offerto al suo vasto pubblico un ampio target di artisti del mondo d...
La scoperta della cura del diabete
Medicina, Scienza, Storia della scienza e della filosofia

La scoperta della cura del diabete

Il diabete è una malattia subdola che spesso manifesta la propria sintomatologia soltanto dopo anni che "opera" silenzioso nel nostro organismo e per molto tempo è stata una malattia letale, di cui non esisteva cura. Di solito ai bambini a cui veniva diagnosticato la sopravvivenza non superava un anno e si trattava di una morte penosa. Il diabete mellito è una malattia cronica caratterizzata da un eccesso di zuccheri (glucosio) nel sangue, nota come iperglicemia. L'unico modo che si conosceva fino agli anni Trenta del Ventesimo secolo per contrastarla era ridurre i pazienti alla fame, attraverso diete insopportabili. Un medico intraprendente Le cose cambiano per caso, come spesso avviene nella ricerca scientifica, verso la fine degli anni Venti il protagonis...
Sole: osservato per la prima volta evento simile all’aurora
Astronomia, Scienza

Sole: osservato per la prima volta evento simile all’aurora

Sole: osservato per la prima volta evento simile all'aurora. L'evento osservato proveniva dalle macchie solari. I ricercatori hanno riferito che: “È una scoperta entusiasmante che ha tutto il potenziale di alterare la nostra comprensione dei processi magnetici stellari”. I ricercatori hanno osservato uno straordinario spettacolo di onde radio che avvenivano sopra una macchia solare. Le emissioni somigliano sorprendentemente alle manifestazioni aurorali che avvengono sulla Terra, conosciute come aurora boreale. Avvenendo a circa 40.000 chilometri sopra una zona buia e relativamente fresca del Sole, le emissioni radio “aurorali” potrebbero far luce sulla dinamica delle intense esplosioni radio solari. Inoltre, potrebbero anche dare informazioni sulle grandi macchie stellari oltre il nost...
Trapianti di organi dal maiale all’uomo sempre più vicini
Medicina, Scienza

Trapianti di organi dal maiale all’uomo sempre più vicini

Il problema dell'insufficiente disponibilità di organi, rispetto a quanti ne sono richiesti, ha raggiunto numeri preoccupanti in tutto il mondo, complici le tecniche di rianimazione sempre più sofisticate e la riduzione dei decessi per eventi traumatici, quali gli incidenti stradali. Solo in Italia ci sono quasi 8000 persone in lista di attesa, di cui il 73% aspettano un rene, con tempi di attesa medi che vanno da un minimo di quasi due anni per il fegato a un massimo di oltre sei anni per il pancreas. Per trovare soluzioni alternative negli ultimi anni sono stati compiuti progressi significativi nel campo degli xenotrapianti, dove organi di una specie sono trapiantati in una differente. L'idea di attingere dagli animali come riserva di organi per trapianti nell'uomo non ...
Verified by MonsterInsights