mercoledì, Aprile 17

Europa. Invia il nome sulla luna prima della fine dell’anno

Europa. Invia il nome sulla luna prima della fine dell’anno. Attualmente non è ancora possibile per gli esseri umani avventurarsi negli intriganti mondi oceanici del nostro sistema solare. La NASA però darà la possibilità di inviare un messaggio cosmico in bottiglia alla luna di Giove. Sulla luna, secondo le stime, verranno inviati più di 2 milioni di nomi.

Se desideri partecipare all’iniziativa e inviare il tuo nome lo puoi fare se ti iscrivi prima della fine dell’anno. Il lancio della sonda spaziale Europa Clipper della NASA è una delle missioni più attese del 2024. Lo strumento dovrebbe decollare dal Kennedy Space Center ad ottobre. Questo intraprenderà un viaggio di 1,8 miliardi di miglia, ossia 2,9 miliardi di chilometri verso la luna di gioviana.

Dopo essere arrivato in orbita nel 2030, Europa Clipper trascorrerà gli anni successivi volando vicino alla luna ricoperta di ghiaccio. Lo strumento avrà l’obiettivo di vedere se l’oceano sottostante potrebbe sostenere la vita. Europa è tra le numerose lune oceaniche del mondo considerate uno dei posti migliori per cercare la vita oltre la Terra.

Europa

Europa e la campagna Message in a Bottle

Oltre ad una suite di nove strumenti scientifici, Europa Clipper porterà con sé una poesia scritta da Ada Limón, una poetessa statunitense. Come parte del suo premio, Ada Limón ha scritto “Elogio del mistero: una poesia per Europa”. La poesia originale sarà incisa con la calligrafia di Ada Limón su una piastra metallica al tantalio. Il materiale è in grado di sigillare i sensibili componenti elettronici della sonda all’interno di una volta. Questo per proteggerli dalle forti radiazioni di Giove.

La poesia sarà esposta all’interno del caveau, insieme a microchip con impressi i nomi delle persone che si sottopongono alla campagna Message in a Bottle della NASA. Una volta raccolti tutti i nomi, questi verranno aggiunti alla sonda spaziale, che verrà assemblata presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA.

L’agenzia spaziale offrirà una visione continua e dal vivo dell’assemblaggio di Europa Clipper. Questo sarà visibile sul suo sito web. I tecnici utilizzeranno fasci di elettroni per stampare i nomi sui chip di silicio delle dimensioni di una monetina. Il lavoro verrà svolto presso il Microdevices Laboratory del JPL. Ciascun nome sarà più piccolo di 1/1000 della larghezza di un capello umano.

Europa e la missione

La NASA ha una lunga storia di invio di nomi nello spazio a bordo di missioni. Tra queste troviamo Artemis I, il rover Perseverance e la Parker Solar Probe. L’Europa Clipper è la più grande sonda spaziale sviluppata dalla NASA per una missione planetaria. Con i suoi enormi pannelli solari dispiegati, la sonda sarà larga più di 30,5 metri, o 100 piedi, e alta 16 piedi, quindi circa 5 metri.

Dopo essere arrivato in orbita nell’aprile 2030, Europa Clipper è destinato a compiere quasi 50 sorvoli ravvicinati della luna. Lo strumento arriverà fino a 16 miglia, quindi 25,7 chilometri, sopra la sua spessa crosta di ghiaccio. Ciò gli permetterà di osservare quasi l’intera luna. La sonda spaziale utilizzerà telecamere, spettrometri, radar che penetrano il ghiaccio e uno strumento termico. Questo per capire come si è formata la luna e se è possibile che esista vita sui mondi oceanici ghiacciati.

Link per inviare il nome:

https://europa.nasa.gov/message-in-a-bottle/sign-on/

FONTE:

https://edition.cnn.com/2023/12/29/world/nasa-europa-clipper-names-scn/index.html

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights